IVA AL 10% PER LA SOSTITUZIONE DEGLI INFISSI: ECCO COME OTTENERLA

In questo articolo cercheremo di capire come comportarci in merito all’agevolazione IVA sui lavori di manutenzione, siano essi di natura ordinaria o straordinaria, per cui si applica l’aliquota IVA agevolata al 10%.

NB: se intendi fruire di questa agevolazione è buona regola segnalare questa esigenza nella richiesta di preventivo o al massimo nella conferma d’ordine.

Ricordiamo che la sostituzione degli infissi rientra nella casistica delle manutenzioni ordinarie.

Nel caso specifico della sostituzione degli infissi abbiamo 2 tipi di voci in fattura:

  1. Manodopera ed eventuali materiali non significativi (ex. viti, silicone, ecc..).
  2. I materiali significativi, ovvero gli infissi oggetto di installazione.

La normativa prevede che l’IVA al 10% si applichi sulla prima voce (Manodopera e materiali non significativi) e sui materiali significativi fino ad un importo pari alla prima voce.

Avremo quindi una fattura con IVA totalmente al 10% se il costo della manodopera superasse quello degli infissi, mentre nel caso più diffuso in cui il costo degli infissi supera quello della manodopera avremo una fattura con IVA in parte al 10% ed in parte al 21%.

Facciamo un esempio pratico:

Poniamo che il costo della sostituzione degli infissi sia di:

- 450€ per il servizio di posa in opera
- 50€ di materiali non significativi (tutti i materiali accessori necessari all’espletamento del servizio di installazione)
- 700€ costo degli infissi.

Abbiamo quindi una fattura di 1.200€ + IVA

Vediamo come applicare l’IVA:

- Manodopera e beni non significativi ammontano a 500€, su cui sarà applicata l’IVA al 10%.
- Il costo degli infissi è invece di 700€, una cifra che supera il costo della prima vice, perciò l’IVA sarà applicata come segue:
— su 500€ sarà applicata l’IVA al 10%
— sui restanti 200€ sarà applicata l’IVA al 21%.

Avremo quindi:

- 500€ + 50€ (IVA 10%) +
- 500€ + 50€ (IVA 10%) +
- 200€ + 42€ (IVA 21%) =
- 1200€ + 142€ di IVA per un totale di 1342€.

COME RICHIEDERE L’APPLICAZIONE DELL’IVA AL 10%

Il diritto all’IVA al 10% si ha nel caso di manutezioni edili ordinarie o straordinarie. La sostituzione degli infissi rientra in questa categoria.

E’ sufficiente produrre un’autocertificazione in cui si dichiara che si stanno svolgendo dei lavori di suddetto genere per ottenere il diritto all’IVA agevolata.

Per qualunque informazione è disponibile il call center dell’agenzia delle entrate al numero: 848.800.444 (tariffa urbana da tutti i telefoni fissi).